Friday, November 21, 2014

CHIC CITY GUIDE CHOC : HIPSTER ZONE. RIONE MONTI

Hipster Zone.Rione Monti

Wednesday, November 12, 2014

Tuesday, November 4, 2014

LA SCARZUOLA

Ritornare Giullari - Fuori dallo Spazio e fuori dal Tempo

" La Scarzuola è come una medicina: può avere effetti collaterali anche gravi" 

Trovato il luogo adatto si può dire tutto ciò che si vuole. Si può manipolare un'enorme cultura per avvalorare idee  del tutto personali, ci si può confondere nei tempi andati di una vita da romanzo per afferrare con aggressività la bruttezza del presente. Questo è quello che fa Marco Solari, grazie a  cui la Scarzuola acquista un valore aggiunto, quello della follia e della particolarità. Visitarla senza di lui non sarebbe la stessa esperienza. Ho girato per questa città-teatro, le cui mura sono idee che diventano pietra e gettano stupore in chi le osserva, ripercorrendo nella mia fantasia un'epoca festosa, di slanci d'intelletto,  che caratterizzava le vite dei suoi frequentatori. 
Vedevo Gau Aulenti sui gradini dell' anfiteatro, guardare lontano con gli occhi serrati, mentre fumava una sigaretta e Sgarbi criticare apprezzando, in modo inconfondibile. 
Vedevo un architetto  di nome Tommaso che ridacchiava tra sè e sè per quello che aveva creato, di cui non era mai soddisfatto, ma che gli concedeva il piacere di aver avuto la possibilità di mettere in piedi un futile capriccio che celebrasse il suo concetto di bellezza. E poi vedevo Marco nei tempi che furono, che tanto apprese e che tanto amò chi quest'opera gli aveva donato. Stupide congetture che probabilmente di molto si allontanano dal vero, ma questo è ciò che io ho vissuto trovandomi lì, davanti un uomo, che prima disprezza e poi collabora con il potere, come tutti noi rivoluzionari che facciamo ciò nella speranza di cambiare qualcosa e di volgerla al meglio.
Una persona con idee completamenti folli ma con una sapienza così nozionistica da convincere dell'impossibile ma che tanto bene ha fatto ad un paese dimenticato da Dio, attraendo a sè  turisti e girovaghi che mai altrimenti vi avrebbero messo piede.
Delle visioni, le sue - grazie a cui tante persone oggi hanno lavoro.
If you are a lucky person, you can find the right place where you can say whatever you want. You can manipulate a huge culture to validate your personal ideas, you can aggressively mingle the days of a past life that was a novel with the ugliness of nowadays. This is what Marco Solari does: thanks to him the Scarzuola acquire an added value, that ones of madness and particularity. Visiting this place without him it would not be the same experience. I turned around to this theater-city, whose walls are ideas that become stone and throw in awe those who see them, having in my mind the thought of a time of joyful intelligence that characterized the lives of its visitors.
When I was there I seemed to see Gau Aulenti looking around, with her eyes, half-closed as always, that was smoking a cigarette. I had the impression to listen Sgarbi who was criticizing everything, I saw an architect named Tomaso, who was chuckling to himself for what he had created, of which he was never satisfied, but he known, how much he was lucky in having had the possibility of putting an own fantasy in place that celebrates his concept of beauty.
And then, I saw Marco but during times gone by, when he loved so much who realized this opera and then decided to give it to him.
that's only my stupid conjecture, that probably it turns away from the truth, but this is what I have felt, what created my imagination staying there.
That was I saw. I have in front of me a man, who despises the powers and then works with it , as we all revolutionaries, in the hope of changing something and making it better, a person with totally crazy ideas but with a so wide wisdom, to be able persuade you about the impossible. The impossible it is what Tommaso Buzzi done. The impossible it's what Marco is still doing, he manages to attract to the Scarzuola people who never would had set foot on that  godforsaken little town, that actually lives of turism.

Tuesday, October 28, 2014

ROSEGAL

RoseGal offers unique and original items!
I really love their dresses and surely you will love them too!
 On  RoseGal you can find fashionable clothes at unbeatable prices, here you can find a lot of beautiful items for your perfect winter !
It also offers many jewelry and fashionable handbags of every color and patterns!
I'm sure you'll fall in love with it!
Here you are, some clothes that I've selected just for you because they have most impressed me (click on the image you’ll be sent back to the purchase page).
Nowadays, you can also find some clothes on sale, at 50% OFF and free shipping worldwide!
And...Exclusively for you , ChicStreetChoc'er Rosegal provides for you a 8% Coupon Code:joeyCgil 
What are u waiting for? c’mon immediately to see their fab web site 
Hurry Up!
Have you a good shopping!!!

Sunday, October 26, 2014

THIS BAG CONTAINS PORNOGRAPHY

 Barçeloneta

PHOTO BY CHICSTREETCHOC

PLEASE DON'T USE THESE PHOTOS TAKEN BY ME WITHOUT PERMISSION.PHOTOS CAN NOT BE USED IN ANY FORM OF COMPETITIONS. WHEN PICTURES ARE USED IN INCORRECT WAYS,LEGAL STEPS WILL BE TAKEN. 

Thursday, October 23, 2014

WHAT THE F**K IS WRONG WITH YOU!

* Rome Street Style *
"I have never liked normal people"

Irrequieta, è la Roma che vorrei.
Auspico che dalle più antiche rovine del mondo sorgano sfrenate modernità ma so già, che non accadrà.
Conosco bene questa città, incastonata nel passato perché così alte le glorie di cui gode, che l'andare avanti le appare superfluo, se non svantaggioso. Se potessi, io stessa non m'aprirei al domani ma mi crogiolerei più volentieri nei ricordi, se il mio ieri fosse stato tale.
Eppure è il coraggio quello che viene premiato, ciò che si contrappone tra i "vorrei" e la realtà.
Allora, quel che "vorrei" è forse è più coraggio.
Perché l'ho visto, esiste. E' nella forza di chi si reinventa, di chi cerca modi per esprimere la propria creatività, in chi apre un negozio nonostante la crisi, in chi ancora crede, in un mondo dominato da colossi industriali, che l'artigianato locale possa sopravvivere e spiccare.
Al diavolo i vostri stereotipi, i vostri jingle pubblicitari - siate controcorrente.
Lasciate che qualcuno vi chieda "what the fuck is wrong with you?"

Monday, October 20, 2014

FU**ING PASSION:SHOES!

BLOG YOUR DREAM
Ho sempre amato la moda - ho sempre amato le scarpe.
Un connubio indissolubile ma dalle varie sfaccettature. Credo nei tacchi alti, perché come diceva Kinsella," ti mettono il sedere su un piedistallo, cioè esattamente al suo posto" ma credo anche nella bellezza delle sneakers, a partire dalle Dr.Martens che gridano punk, alle Vans che mi riportano ai tempi di cui giravo per Roma sopra uno skate ( e che oggi sto pensando di riacquistare vista l'offerta su Spartoo!) . Dalle tanto criticate e amate Creepers alle Converse All Stars apprezzate ma mai indossate, alle Superga prima che diventassero un must, quando la mia mamma le acquistava al mercato, ed erano quelle le scarpe, che mi portavo di ricambio a scuola per fare educazione fisica. Poi la Ferragni ci ha messo la firma sopra.
A chi mi chiede se è possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe, rispondo che se la bellezza è una dote innata e il possederla non comporti alcun merito,  il fascino invece, lo si crea nel tempo lavorando sulla propria persona - e dunque la scarpa è un mezzo attraverso cui noi possiamo esprimerlo, ma se non lo si ha già dentro, è un obiettivo in partenza irraggiungibile.
Ricordo spesso a me stessa ciò che Galbraith ripeteva, ovvero che “L'advertising è l'arte di convincere la gente a comprare ciò di cui non ha bisogno con il denaro che non possiede”. So che Carrie Bradshaw ha cambiato la vita a molte di noi, me compresa, ma impariamo a concepire l’abito, e così la scarpa, come una favolosa estensione del nostro corpo senza lasciare si sostituiscano alla nostra persona.

Thursday, October 16, 2014

CHIC STREET CHOC for DIVISSIMA

Divissima Lingerie
Divissima, ci regala sempre degli spunti per stupire,
La F/W 2014-15 è una linea assolutamente unica e seducente.
Elegante, raffinata ma certamente provocante è la nuova collezione Lingerie  di DIVISSIMA.
 Differenti i modelli ed i colori,benché il nero rimane irrinunciabile,  questi preziosi capi richiamo diversi stili : da una linea Baci per le più romantiche e naïf  a Rue Des Demoiselles, per chi ha deciso di non lasciare spazio all'immaginazione.
Il mio preferito? Assolutamente la linea Cabaret.

Divissima, It always gives us some ideas to surprise with the lingerie.
The F/W 2014-15 collection  is a line unique and alluring: It's elegant, refined but certainly very sexy.
With its different patterns and colors, even if the black remains indispensable, these valuable items embody different styles: there's the "Baci" collection for the most romantic and naïf of us, but also the "Rue Des Demoiselles", for those who have decided not to leave room for imagination.
My favorite? Absolutely the Cabaret collection.